Ordina per:

Grid List

Mostra mappa

Risultati 1 - 13 di 13
in Aree archeologiche

  • Ingresso: n.d.
    Tindari
    Via Monsignor Pullano , 98066 Tindari, Provincia di Messina

  • Ingresso: n.d.
    Tusa e Castel di Tusa
    Strada Provinciale 177 , 98079 Tusa, Provincia di Messina
    Situate su un colle non distante dal mare e dominante la foce della fiumara di Tusa, a circa 3 km da Castel di Tusa, le rovine di Alesa si presentano meno monumentali di quelle di Tindari. Ciò è dovuto non tanto alla minore rilevanza della città, qua

  • Ingresso libero
    Tusa e Castel di Tusa
    Località Santa Maria delle Palate , 98079 Tusa, Provincia di Messina
    A circa 300 metri dalla collina di S. Maria delle Palate, sulla fiumara di Tusa ci sono i resti di un vecchio ponte, di cui non si conosce l’epoca di costruzione, ma che potrebbe risalire al XVI secolo. Il ponte probabilmente fu parte della strada co

  • Ingresso: n.d.
    Tindari
    Via Teatro Greco , 98066 Tindari, Provincia di Messina
    Dall’acropoli si giunge all’ingresso del Parco Archeologico per una stradina, che nel primo tratto è fiancheggiata da piccoli negozi di souvenirs e nel secondo tratto insiste sul percorso delle mura antiche. Nell’area recintata si possono visitare il

  • Ingresso libero
    Torrenova
    Via Serro Marzo , 98070 Torrenova, Provincia di Messina
    La piccola chiesa di S. Pietro di Deca, che sorge enigmatica e solitaria in una campagna di ulivi, è senza dubbio una delle emergenze architettoniche più singolari e interessanti dei Nebrodi. Ha forma di ottagono irregolare ed è coperta da una cupola

  • Ingresso libero
    Capo d'Orlando
    Contrada Bagnoli , 98071 Capo d'Orlando, Provincia di Messina
    Si trovano in fondo al lungomare di S. Gregorio, proprio nel punto in cui esso si immette sulla vecchia Statale. Si possono visitare tutti i giorni dalle 9 alle 18,30 (tel. 0941 955401). Rinvenute fortuitamente nel 1986, sono state oggetto di quattro

  • Ingresso libero
    Acquedolci
    Grotta di San Teodoro , 98070 Acquedolci, Provincia di Messina
    Quello di S. Teodoro è un sito di grandissimo interesse paleontologico e paletnologico, costituendo uno dei capisaldi per la conoscenza dei mammiferi del pleistocene e degli uomini del paleolitico superiore nel Mediterraneo.

  • Ingresso libero
    Capo d'Orlando
    Contrada Bagnoli , 98071 Capo d'Orlando, Provincia di Messina
    Non lontano dalle terme, all’interno dell’attuale porto in costruzione, a ridosso del molo più breve, proprio nella risacca del mare, si trova un bancone d’arenaria inciso da cerchi regolari, che sono i nitidi segni di una cava di macine da frantoio

  • Ingresso libero
    Torrenova
    Contrada Scodonì , 98070 Torrenova, Provincia di Messina
    E’ una rocca carsica su cui si aggrappano cespugli di euforbia dendroide e macchia. Situata nella fascia collinare, a monte della Statale 113, si raggiunge per una stradina segnalata, che dalla Statale si stacca appena fuori l’abitato in direzione di

  • Ingresso: n.d.
    Tindari
    Via Monsignor Pullano , 98066 Tindari, Provincia di Messina
    Il piccolo antiquario all’interno del parco archeologico conserva una parte dei rinvenimenti operati nel corso degli scavi e pochi altri reperti provenienti da altre località dei Nebrodi. Notevoli: due statue ellenistiche di vittorie alate* (nikai),

  • Ingresso libero
    Santo Stefano di Camastra
    Via del Bosco , 98077 Santo Stefano di Camastra, Provincia di Messina
    Il cimitero vecchio di S. Stefano, di cui di recente sono state restaurate una dozzina di tombe, occupa un’area di modeste dimensioni a circa 1 km dal centro abitato. Le tombe, le più antiche risalenti alla fine del ‘700, sono rivestite di mattonelle

  • Ingresso libero
    Tindari
    Via Monsignor Pullano , 98066 Tindari, Provincia di Messina
    Le mura di Tindari costituiscono una delle cinte più grandiose e meglio conservate della Sicilia antica. Esse si snodavano per circa tre chilometri intorno al pianoro, fortemente declinante verso sud-est, che ospitava la città, seguendo le curve di l

  • Ingresso: n.d.
    Patti
    Via Giovanni XXIII snc, 98066 Patti, Provincia di Messina
    La villa romana di Patti Marina si estende per 20.000 mq. circa, a breve distanza dal mare, sulla sponda destra del torrente Montagnareale, in prossimità dell’incrocio di corso Matteotti con la strada che porta a Mongiove e allo svincolo autostradale

Terre di Dioniso

La Rete del Gusto e dell'Ospitalità nel Bio Distretto Nebrodi-Messina è stata creata dalla F.A.S. - Federazione Agricoltori Siciliani.

Riunisce le più importanti aziende che operano nel settore del turismo, dell'ospitalità, della ristorazione, delle produzioni tipiche agricole ed artigianali.

© 2018 F.A.S. - Federazione Agricoltori Siciliani. Tutti i diritti riservati. Progettazione grafica e realizzazione: Lab24 - Capo d'Orlando

Search