Luoghi di interesse

Luoghi di interesse

Scopri il fascino e le misteriose atmosfere dei castelli e delle torri medievali del Valdemone. Lasciati emozionare dalla esuberante natura, dagli antichi borghi, dai tanti musei e aree archeologiche delle terre di Sicilia nei quali è possibile ammirare reperti di straordinaria bellezza, che raccontano la storia del popolo siciliano.

Scopri il fascino e le misteriose atmosfere dei castelli e delle torri medievali del Valdemone. Lasciati emozionare dalla esuberante natura, dagli antichi borghi, dai tanti musei e aree archeologiche delle terre di Sicilia nei quali è possibile ammirare reperti di straordinaria bellezza, che raccontano la storia del popolo siciliano.

Meno
Ordina per:

Grid List

Mostra mappa

Risultati 1 - 20 di 56
in Luoghi di interesse

  • Ingresso libero
    Tindari
    Via Monsignor Pullano , 98066 Tindari, Provincia di Messina
    Le mura di Tindari costituiscono una delle cinte più grandiose e meglio conservate della Sicilia antica. Esse si snodavano per circa tre chilometri intorno al pianoro, fortemente declinante verso sud-est, che ospitava la città, seguendo le curve di l

  • Ingresso n.d.
    Caronia
    Portella Pomo snc, 98072 Caronia, Provincia di Messina
    Il Castello dell'Impallaccionata, detto anche Casina di Pietratagliata, si trova a 837 metri s.l.m. nei pressi di Portella Pomo. Realizzato nei primi anni del 900 con blocchi di pietra squadrati dai maestri scalpellini locali, presenta una singolare

  • Ingresso libero
    Santo Stefano di Camastra
    Contrada Felicita , 98077 Santo Stefano di Camastra, Provincia di Messina
    Luogo di culto di origine bizantina, ha esercitato nei secoli (e esercita ancor oggi) un forte ascendente sulla religiosità popolare di questi luoghi. Si trova sulla cima del monte Croce di Santo Stefano (m. 874 s.l.m.) a circa 16 km dal paese. La ch

  • Ingresso: n.d.
    Torrenova
    Via Pietra di Roma , 98070 Torrenova, Provincia di Messina
    In contrada Pietra di Roma un settecentesco edificio addossato a un masso isolato è quel che resta di una stazione di posta per il cambio dei cavalli e la distribuzione delle lettere, fornita anche dei servizi essenziali per il viaggiatore che fino a

  • Ingresso libero
    Tusa e Castel di Tusa
    Località Santa Maria delle Palate , 98079 Tusa, Provincia di Messina
    A circa 300 metri dalla collina di S. Maria delle Palate, sulla fiumara di Tusa ci sono i resti di un vecchio ponte, di cui non si conosce l’epoca di costruzione, ma che potrebbe risalire al XVI secolo. Il ponte probabilmente fu parte della strada co

  • Ingresso libero
    Tindari
    Piazza Santuario , 98066 Tindari, Provincia di Messina
    L’acropoli sorgeva sul rilievo che oggi ospita il Santuario della Madonna Nera e lo spiazzo ad esso antistante. Una insistente tradizione vuole che il Santuario cristiano sia stato costruito su un tempio antico. Il Santuario della Madonna Nera è sede

  • Ingresso libero
    Torrenova
    Contrada Rizzo , 98070 Torrenova, Provincia di Messina
    In prossimità di uno dei primi tornanti della strada che sale a S. Marco, su una rocca sulla sponda destra del torrente Favara, si trovano i ruderi della Torre Cuffari. La torre Cuffari, così come la Torre Gatto e la Torre Marco (in migliore stato d

  • Ingresso: n.d.
    Tusa e Castel di Tusa
    Strada Provinciale 177 , 98079 Tusa, Provincia di Messina
    Situate su un colle non distante dal mare e dominante la foce della fiumara di Tusa, a circa 3 km da Castel di Tusa, le rovine di Alesa si presentano meno monumentali di quelle di Tindari. Ciò è dovuto non tanto alla minore rilevanza della città, qua

  • Ingresso libero
    Torrenova
    Via Serro Marzo , 98070 Torrenova, Provincia di Messina
    La piccola chiesa di S. Pietro di Deca, che sorge enigmatica e solitaria in una campagna di ulivi, è senza dubbio una delle emergenze architettoniche più singolari e interessanti dei Nebrodi. Ha forma di ottagono irregolare ed è coperta da una cupola

  • Ingresso: n.d.
    Tindari
    Via Monsignor Pullano , 98066 Tindari, Provincia di Messina

  • Ingresso libero
    Torrenova
    Via Torre Gatto , 98070 Torrenova, Provincia di Messina
    È una delle cinque torri elevate nel XVI secolo a difesa del territorio costiero e delle piantagioni di cannamele della piana. Situata nella piana tra via Meli e via Tasca, non lontano dalla Statale. Costruita verso la fine del XVI secolo e indicata

  • Ingresso libero
    Torrenova
    Contrada Scodonì , 98070 Torrenova, Provincia di Messina
    E’ una rocca carsica su cui si aggrappano cespugli di euforbia dendroide e macchia. Situata nella fascia collinare, a monte della Statale 113, si raggiunge per una stradina segnalata, che dalla Statale si stacca appena fuori l’abitato in direzione di

  • Ingresso libero
    Torrenova
    Via Nicolosi Tronco I , 98070 Torrenova, Provincia di Messina
    La torre Marco, situata in piena pianura sul prolungamento della via Mazzini in direzione di S. Agata. Fu costruita nel XVI secolo, a guardia dei transiti sul torrente Favara. È una delle cinque torri elevate nel XVI secolo a difesa del territorio co

  • Ingresso: n.d.
    Tindari
    Via Teatro Greco , 98066 Tindari, Provincia di Messina
    Dall’acropoli si giunge all’ingresso del Parco Archeologico per una stradina, che nel primo tratto è fiancheggiata da piccoli negozi di souvenirs e nel secondo tratto insiste sul percorso delle mura antiche. Nell’area recintata si possono visitare il

  • Ingresso: n.p.
    Tusa e Castel di Tusa
    Via Nazario Sauro , 98079 Castel di Tusa, Provincia di Messina
    Porto di Alesa nell’antichità, caricatoio di Tusa in epoca medioevale, Castel di Tusa è oggi un piccolo pittoresco borgo marinaro di poche centinaia di abitanti. l borgo, affacciato sul mare e dominato alle spalle da un imponente costone roccioso, è

  • Ingresso libero
    Santo Stefano di Camastra
    Via del Bosco , 98077 Santo Stefano di Camastra, Provincia di Messina
    Il cimitero vecchio di S. Stefano, di cui di recente sono state restaurate una dozzina di tombe, occupa un’area di modeste dimensioni a circa 1 km dal centro abitato. Le tombe, le più antiche risalenti alla fine del ‘700, sono rivestite di mattonelle

  • Ingresso: n.d.
    Tusa e Castel di Tusa
    Via Castello , 98079 Castel di Tusa, Provincia di Messina
    Sul costone roccioso che sormonta l'approdo della Marina di Tusa, il Castello di San Giorgio, fu fatto costruire nel XIII secolo dalla famiglia Ventimiglia. Nella seconda metà del ‘700 l’Amico lo definisce “fortezza, su una rupe imminente al mare, mu

  • Ingresso: n.d.
    Tindari
    Via Monsignor Pullano , 98066 Tindari, Provincia di Messina
    Il piccolo antiquario all’interno del parco archeologico conserva una parte dei rinvenimenti operati nel corso degli scavi e pochi altri reperti provenienti da altre località dei Nebrodi. Notevoli: due statue ellenistiche di vittorie alate* (nikai),

Terre di Dioniso

La Rete del Gusto e dell'Ospitalità nel Bio Distretto Nebrodi-Messina è stata creata dalla F.A.S. - Federazione Agricoltori Siciliani.

Riunisce le più importanti aziende che operano nel settore del turismo, dell'ospitalità, della ristorazione, delle produzioni tipiche agricole ed artigianali.

© 2018 F.A.S. - Federazione Agricoltori Siciliani. Tutti i diritti riservati. Progettazione grafica e realizzazione: Lab24 - Capo d'Orlando

Search